Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! Entra a farne parte anche tu!

“500 chicche di riso” – Alessandro Pagani

“500 chicche di riso” è uscito il 16 maggio 2019, pubblicato da 96, Rue De La Fontaine. È il terzo libro di Alessandro pagani e in breve racchiude cinquecento frasi umoristiche e un ‘TG Spaziale’ con la prefazione di Cristiano Militello e le illustrazioni di Massimiliano Zatini.


Recensione 500 chicche di riso

500 chicche di riso fa dell’ironia la regina indiscussa, ecco la frase che troverete sfogliando le prime pagine:

È dall’ironia che comincia la libertà.

-Victor Hugo

Sono esattamente 500 frasi umoristiche a costituire il cuore del libro, incentrate sui giochi di parole, ironia pura e qualche doppio senso. A seguire qualche esempio:

illustrazione da 500 chicche di risoIl primo a usare la constatazione amichevole fu un condottiero spagnolo: el Cid.

All’ippodromo.
«Che bel completo, veste Cavalli?»
«Mah, veramente gli metto solo le selle.»

Tizio invita donna cinese a ballare.
«Danza con me questa polka?»
«Ma come si pelmette, blutto stlonzo?»

«Che lavoro fai?»
«Sbarco il lunario.»
«Cioè?»
«Consegno calendari sulle isole.»

Perché la morte ti fa bella? Perché la vita cessa.

«Il mercato del cloruro di sodio s’innalza.»
«Scusa, perché non dici sale?»

A impreziosire il tutto contribuiscono le carinissime illustrazioni di Massimiliano Zatini.

Probabilmente è uno di quei libri da tenere sul comodino, quando si è troppo stanchi per una lettura molto impegnata. Allora 500 chicche di riso sarà lì per tenervi compagnia strappandovi una risata.

Il TG spaziale

A pagina 97 inizia il TG spaziale. Si tratta di altre frasi umoristiche presentate come se fossero titoli di un TG. Sono quasi tutte a tema spaziale e/o futuristico. Intervallate da veri e propri “spot pubblicitari” simpaticissimi che rendono questa sezione un vero gioiellino, probabilmente la mia preferita.

70%
Piacevole

500 chicche di riso

Probabilmente è uno di quei libri da tenere sul comodino, quando si è troppo stanchi per una lettura molto impegnata. Allora 500 chicche di riso sarà lì per tenervi compagnia strappandovi una risata.

  • Voto redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Se non sei d'accordo, potresti decidere di lasciare il sito. Accetta Leggi altro