“Il birraio di Preston” – Andrea Camilleri

^
^

Voto redazione

Data di pubblicazione

26 Ago, 2019
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

“Il birraio di Preston” è uno dei romanzi più belli e geniali scritti dall’ormai compianto Andrea Camilleri. L’edizione dalla casa editrice Sellerio risale al 1995.


copertina "il birraio di preston" di Andrea CamilleriTrama de Il birraio di Preston

Il romanzo è ambientato come sempre accade nella Sicilia di Andrea Camilleri. Una Sicilia che solo i suoi occhi e il suo cuore sapevano cogliere in tutte le sue sfaccettature. Una terra rurale, misera, ma allo stesso tempo intrisa di dignità, onore, e interesse per gli eventi politici e culturali che si susseguono nei paesi. Il romanzo prende spunto da un fatto storico realmente accaduto e descritto nell'”Inchiesta sulle condizioni della Sicilia” pubblicato nel 1969 che raccontava di fatti storicamente avvenuti a Caltanissetta.

Per l’inaugurazione del nuovo teatro di Vigata, è stata imposta dal prefetto di origini fiorentine, un’opera lirica di Luigi Ricci, compositore italiano, dal titolo “il birraio di Preston”. Il popolo è in subbuglio perché non accetta questa imposizione da parte di un’autorità che per via delle sue origini e del suo mandato è lontana anni luce dalla mentalità della Sicilia del 1874, anno in cui si svolgono gli avvenimenti.

 

Recensione

In maniera magistrale Andrea Camilleri, descrive ciò che accadde da quella decisione in poi e lo fa in una maniera singolare. I capitoli che si susseguono portano ognuno un titolo che è un riferimento ad altri importantissimi classici della letteratura nazionale e internazionale. D’altra parte Camilleri non ha mai nascosto il suo divertimento nell’inserire all’interno dei suoi romanzi, dei suggerimenti al lettore sui libri che più l’hanno colpito nella sua bellissima vita. Quasi a porsi come un amico che condivide, con chi avrà voglia di leggere queste pagine, le emozioni derivate da altre letture.

I capitoli poi non seguono un ordine cronologico. Ogni capitolo racconta contemporaneamente la stessa storia e una storia diversa, perché vista da occhi diversi, vissuta da altri protagonisti, interpretata con un diverso criterio. Per questo anche il lettore può leggere la SUA storia, e farsi un’idea dei fatti comici e assurdi che avvennero alla prima (e ultima) rappresentazione de “il birraio di Preston”

[bs-white-space]

Giovanni Lupo

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Giovanni Lupo, 21 anni, Agira (EN), studente università di Catania.

Altri libri che potrebbero piacerti…

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” è il secondo libro di Wilbur Smith appartenente al ciclo dei Romanzi egizi. Scritto nel 1995, è arrivato in Italia tramite Longanesi (collana Tea).

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.