“Il lato oscuro dell’angelo” – Maicol Montecchi

^
^

Voto redazione

Data di pubblicazione

21 Gen, 2020
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

L’ autore di questo libro, Maicol Montecchi è di Montecavolo paese nei pressi di Reggio Emilia. Ha 27 anni e circa due anni fa ha iniziato a scrivere questo che poi non solo è diventato un libro, ma è la traccia che utilizza per allestire i suoi spettacoli.

Gli spettacoli, che la sua associazione “DREAM MAKERS” propone, sono a numero chiuso, con gli attori che interagiscono con il pubblico, seguendo un percorso attraverso diverse ambientazioni.

Attraverso diverse strade, il pubblico giunge alla conclusione, quindi alla scoperta del segreto.


Trama

IL LATO OSCURO DELL’ ANGELO racconta di un ragazzo ALEX COSTA, che si trova coinvolto in vicende a cui deve trovare una soluzione in prima persona con i mezzi che può avere a disposizione.

Un caso di bullismo dopo una partita a calcetto e uno scippo ad una signora, a dstanza di pochi giorni, gli richiedono reazioni rapide e razionali.

L’ incontro con un frate in una sperduta chiesa della zona lo metterà di fronte ad una realtà di cui non sospettava l’esistenza, ma che richiedeva immediatamente di essere affrontata.

Il Frate fa parte di una congrega I CUSTOS che divisi in LUCTATOR, valorosi guerrieri e LIBRARIUS, saggi e studiosi, devono salvare intanto il paese Sotto il Colle, poi tutta l’umanità da una epidemia. La pericolosa invasione di morti viventi che distinti in zombi, vampiri e diavoli cercano con astuzia di sottomettere e distruggere tutti gli abitanti del paese.

copertina il lato oscuro dell'angelo

Ad Alex la scelta: credere e seguire il Frate in questa missione verso la salvezza delle persone, o continuare la sua tranquilla vita di ventenne.

Recensione Il lato oscuro dell’angelo – Un sorriso nelle tenebre

Il libro è l’opera prima di Maicol, ma ha la capacità di far entrare il lettore pian piano nel mondo descritto. Inizia infatti con un sogno poi il ritmo aumenta fino ad un finale adrenalinico che ti fa sospettare un continuum nella storia.

Il linguaggio è quotidiano, scorrevole, quasi un parlato: con pochi tratti descrive luoghi e personaggi, dando più risalto ad azione e colpi di scena. Addirittura in certi passi sembra una sceneggiatura in cui sono raccolte parole, emozioni, luoghi, luci, suoni.

[bs-white-space]

mujerenlejendo

Amanti dei libri

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! A nome di questo profilo vengono infatti pubblicati la maggior parte dei contenuti realizzati dai membri della nostra community. Ti piace questa iniziativa? Entra a farne parte anche tu!

Altri libri che potrebbero piacerti…

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” è il secondo libro di Wilbur Smith appartenente al ciclo dei Romanzi egizi. Scritto nel 1995, è arrivato in Italia tramite Longanesi (collana Tea).

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.