Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! Entra a farne parte anche tu!

“La canzone di Achille” – Madeline Miller

“La canzone di Achille” è il primo romanzo di Madeline Miller. È stato pubblicato da Sonzogno nel 2013 e riproposto da Marsilio nel 2019 nella Universale Economica Feltrinelli. Si tratta di un’Illiade rivisitata e quindi, si può ben immaginare, impresa non da poco.


Trama de La canzone di Achille

la-canzone-achille-copertina

L’autrice ha voluto presentare l’Iliade cambiando il punto di vista: il narratore è Patroclo.

Non occorre riassumere il contenuto: la trama ripercorre quella del poema omerico, iniziando dall’adolescenza dei due personaggi principali, Achille e Patroclo, fino alla guerra di Troia e al triste epilogo dei protagonisti.

Non mancano tutte le altre figure, da Agammenone a Odisseo, da Elena a Paride e, ovviamente, Ettore.

Recensione

Leggendo il libro viene da chiedersi se sia stato un azzardo, una scelta pretenziosa quella dell’autrice. E in alcuni momenti purtroppo la risposta è positiva. Si salva, secondo me, il personaggio narrante per la sua umanità, per il suo stato di esiliato per opera del padre, per la compassione verso i feriti, per il tenero rapporto con Briseide, per la delicatezza con cui viene affrontata l’amicizia con Achille che si trasforma in passione. Quest’ultimo invece appare statico, senza grosso spessore, confinato dentro il suo ruolo, nella sua indiscussa bellezza.
I toni gentili con cui viene raccontato l’amore tra Achille e Patroclo può essere considerato uno dei punti a favore del testo a cui comunque non possiamo negare l’opportunità di un ripasso, sicuramente meno impegnativo, del più importante testo, rievocando le grandi imprese epiche e vedendole da un punto di vista inedito, presentate in modo fruibile a tutti.

Loretta Casagrande

60%
Fruibile

La canzone di Achille

Consigliato a chi vuol ripassare un poema epico o anche a chi, non conoscendolo, vuole familiarizzare con questo genere classico.

  • Voto redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Se non sei d'accordo, potresti decidere di lasciare il sito. Accetta Leggi altro