La necessità della lettura

^

Categorie

Data di pubblicazione

1 Apr, 2019
Immagine simpatica con due ragazzi che si avvicinano alla lettura
7

Scorri fino al contenuto...

Ciò che oggi si dovrebbe fare è di insegnare un po’ a leggere. Quelli che sanno leggere, ormai, si contano sulle dita di una mano.

Sembrano parole scritte adesso. Invece no. Sono tratte dall’articolo Barbe finte. Autore, Giuseppe Ungaretti. Anno, 1926. Si trova alle pagine 116-122 del Meridiano Mondadori intitolato Vita d’un uomo. Saggi e interventi. A quanto pare, nello scorso Millennio le cose non andavano granché diversamente. E forse ancora adesso non si capisce quanto fondamentale la lettura sia. Niente di nuovo sotto il sole, diceva quello. E non aveva mica torto, eh. Oddio, la letteratura è fatta così. Vive di se stessa. Sono sempre le stesse cose, che girano. I problemi si ripropongono. Con impressionante cadenza.

Immagine simpatica con due ragazzi che si avvicinano alla lettura

Chi collabora a una rivista letteraria non tarda ad accorgersene: la gente che scrive, non legge. O meglio, legge soltanto se stessa. Così facendo, rifiuta il confronto. Non cresce. Lo scrittore è anzitutto un uomo. Possiede sensibilità e cultura. Ha vissuto esperienze e commesso errori. Quando scrive, organizza questi materiali secondo la propria visione del mondo, che è (naturalmente) diversa dalla nostra.

A cosa serve la lettura

Leggere è questo. Accostamento. Comparazione. Raffronto.
Ma è anche questo. Accrescimento. Sviluppo. Progresso.
Se mancano, non c’è nulla. Soltanto qualcosa che permane identico a se stesso. Senza possibilità alcuna di evoluzione.
Il muscolo che non viene allenato, si atrofizza. Non scompare, ma si ferma. Cristallizzato nell’immobilità.

Ecco perché c’è un sacco di materiale scadente, in giro.
Lo producono “scrittori” che non hanno letto. Quindi non sanno di ripetere (male) cose che altri hanno già fatto (prima e meglio).
Eppure è così semplice.
Basta solo essere pratici.

Enrico Cantino

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Enrico Cantino dovrebbe aver superato la cinquantina, ma non ne è sicuro nemmeno lui. Ha una laurea in materie letterarie, un blog su Tumblr e svariate passioni: i gatti, la scrittura, la lettura, i cartoni animati (giapponesi, in particolare), i "filmacci" come li chiama lui (horror, azione, demenziale, fantascienza, ecc. ma non disdegna qualche pellicola "seria"). Ha pubblicato con Mimesis, casa editrice di Sesto San Giovanni, sei libretti sulle serie animate nipponiche suddivise per generi: robottoni, eroine, guerrieri, sport di squadra, maghette, rapporti di coppia. Può darsi riesca anche a pubblicare qualcos'altro. Adesso vede.

Altri contenuti che potrebbero piacerti…

Bridgerton: libri e curiosità della serie Netflix

Bridgerton: libri e curiosità della serie Netflix

Bridgerton: i libri della saga letteraria che sta conquistando il mondo Julia Quinn è la scrittrice della serie Bridgerton, che è stata sceneggiata da Shonda Rhimes per Netflix in collaborazione con la casa di produzione Shondaland. Il successo della serie, con più di...

Libri più venduti | Consigli di lettura

Libri più venduti | Consigli di lettura

Ho voluto organizzare una raccolta dei libri più venduti, che sarà aggiornata mese dopo mese in modo da suggerirvi sempre contenuti freschi e interessanti. Per comodità inserirò i link all'acquisto di Amazon e mi affiderò alla sua lista di libri bestseller, che...

5 libri romantici per San Valentino

5 libri romantici per San Valentino

Una lista di libri romantici per San Valentino Il 14 Febbraio è San Valentino, la festa degli innamorati. Per l’occasione ho pensato di stilare una lista di 5 libri romantici dal mio punto di vista. Partendo dal presupposto che i libri scelti non sono tutti a lieto...

10 cose che ogni scrittore dovrebbe sapere

10 cose che ogni scrittore dovrebbe sapere

Questo articolo, dal titolo "10 cose che ogni scrittore dovrebbe sapere", così immediato, vuole fornire alcuni consigli a scrittori emergenti e non solo. Spero possiate trovarlo simpatico, probabilmente molti dei suggerimenti presenti in questa lista li mettevate già...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *