“Le formiche rosse. Racconti di sport” – Teodoro Lorenzo

^

Categorie

^

Voto redazione

4 stelle

Data di pubblicazione

17 Mag, 2021
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

“Le formiche rosse” è una raccolta di racconti pubblicata indipendentemente da Teodoro Lorenzo e gentilmente concessa in copia omaggio.

Trama Le formiche rosse

Teodoro Lorenzo trasfonde le sue due grandi passioni: lo sport, che ha vissuto in prima persona come calciatore prima di dedicarsi alla professione di avvocato, e la scrittura, che dal suo amore per lo sport trae spunto e ispirazione.

Sono trenta i racconti che l’autore propone, ciascuno di essi dedicati a una diversa disciplina sportiva; tuttavia, per quanto questa sia necessariamente il propulsore di ogni vicenda, sono soprattutto storie di vita quelle che Lorenzo ci narra.

Dentro a ogni racconto, infatti, c’è un volto e un animo per il quale lo sport ha costituito la forza trainante, il riscatto, la salvezza o l’insegnamento. Non a caso ogni titolo allude non alla disciplina a cui è dedicato ma alle caratteristiche intrinseche e alle peculiarità che fanno di quella storia una storia soprattutto umana.

E così in “Amigdala” (una piccolissima area del cervello atta a regolare il meccanismo della paura) incontriamo Demetrio Lancetti, campione di go kart, che non conosce o meglio non riconosce la paura; ne “Il colibrì” conosciamo Sebastiano Vignale, che al ciclismo ha dedicato la sua esistenza anche se del campione gli mancano la personalità, il carisma, il fisico e la cattiveria. Ancora, ne “Saluti da Buenos Aires”, incontriamo Isabel Capuano, la cui storia di tango e ginnastica artistica è anche una storia di immigrazione che si intreccia con una delle pagine più buie della storia dell’Argentina.

Recensione

Ogni personaggio di questa variegatissima carrellata ci viene presentato negli aspetti pubblici e privati, con quello che ne consegue in termini di ricerca di una sintesi non sempre facilmente negoziabile e non sempre raggiungibile. Ogni personaggio è capace di emozionare e far riflettere il lettore, trasportandolo nel proprio microcosmo grazie a uno stile semplice e profondo.

È un libro che piacerà moltissimo a tutti coloro che credono nei valori genuini dello sport: proprio come le Formiche Rosse del titolo, una squadra di pallanuoto di Posillipo che si batte con solidarietà e compostezza. Ed è un libro che, a mio parere, potrà raccogliere intorno a sé tutti gli amanti dello sport leale e sincero, e della lealtà e sincerità in generale: perché “basta toccarsi le antenne per riconoscersi uguali.”

Lara Mei

Amanti dei libri

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! A nome di questo profilo vengono infatti pubblicati la maggior parte dei contenuti realizzati dai membri della nostra community. Ti piace questa iniziativa? Entra a farne parte anche tu!

Altri libri che potrebbero piacerti…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *