“Love is the higher law” – David Levithan

^

Voto redazione

Data di pubblicazione

2 Set, 2020
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

“Love is the Higher Law” è un romanzo scritto da David Levithan nel 2009, in cui l’autore romanza e racconta quella che è stata la sua esperienza dell’11 settembre 2001, quando due aerei hanno distrutto il World Trade Center di New York, anche conosciuto come Torri Gemelle. In Italia non è stato ancora mai tradotto, quindi è un libro in lingua originale da leggere prima di subito!


Trama di Love is the Higher Law

Le vite di tre adolescenti – Claire, Jasper e Peter – sono cambiate per sempre l’11 settembre 2001.

Claire, una studentessa del liceo, deve raggiungere il fratello minore nella sua classe. Jasper, uno studente del secondo anno del college di Brooklyn, viene svegliato dalle chiamate frenetiche dei suoi genitori dalla Corea, chiedendosi se sta bene. Peter, un compagno di classe di Claire, deve tornare a scuola mentre tutto accade intorno a lui.

Ecco tre adolescenti le cui vite che si intrecciano sono rimodellate da questo evento catastrofico. Man mano che ognuno conosce l’altro, i loro momenti si avvolgono l’uno intorno all’altro in un modo che porta a nuove comprensioni, nuove amicizie e nuovi livelli di consapevolezza per il mondo che li circonda e per le persone che gli stanno vicino.

Recensione

Questo è un romanzo incredibilmente sincero e riporta molto dell’esperienza personale dell’autore all’epoca dell’evento in questione. I tre personaggi principali sono molto realistici e hanno personalità uniche e distinte.

La storia è pervasa dalla tristezza della perdita ma anche da speranza, nonostante il futuro sembri incerto.

Nonostante il soggetto, il libro non ruota tanto intorno alle sfaccettature politiche e storiche quanto sulla razza umana e la sua capacità di sopravvivere all’impensabile.

Giorgia Larocca

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Scrittrice, linguista, poliglotta e nerd patentata. A tre anni ho preso in mano il mio primo libro e non sono più riuscita a fermarmi. Amante sfegatata di Horror, Fantasy e Fantascienza in tutte le loro sfumature, ho scritto un'intera tesi di laurea sugli archetipi dell'orrore nel genere gotico. Alla mia passione per i libri seguono il teatro, i fumetti e i videogiochi.

Altri libri che potrebbero piacerti…

“Tre” – Valérie Perrin

“Tre” – Valérie Perrin

“Tre” di Valérie Perrin (E/o 2021) racchiude nel titolo una sofisticata complessità di rimandi che vi lasciamo scoprire nel romanzo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *