“Ordo mortis” – Salvatore Conaci

^

Voto redazione

4 stelle
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

Ho conosciuto personalmente lo scrittore Salvatore Conaci, ma solo in un secondo momento ho deciso di acquistare il suo romanzo horror ed esoterico “Ordo mortis” (Writers Editor 2020).

Ordinato su internet e arrivatomi qualche giorno dopo, mi sono subito immersa nella lettura, tralasciando un libro che avevo già iniziato a leggere. Dello stesso autore abbiamo recensito anche “Cosa accadde davvero a Evie Benson“.

Trama di Ordo Mortis

“Ordo mortis” parla di un giovane insegnante, Alessio Conci, che per lavoro si trasferisce in un paesino della Calabria, il cui nome rimarrà anonimo; qui, a differenza dell’aspetto esteriore che questo paese mostra al mondo, verrà coinvolto in quello che potrebbe essere definito un incubo.
Ombre che sembrano muoversi a ogni suo passo, persone che lo spiano da lontano, frasi a metà che lasciano intendere qualcosa di oscuro, riuscirà Alessio a mettere luce a un mistero che si cela ormai da moltissimi anni?

Recensione

Appena iniziato il libro mi sono scontrata con delle pagine super descrittive, talmente descrittive che mi sembrava di vedere il film mentre leggevo.

Questa cosa è stata sicuramente molto di aiuto per riuscire a immaginarmi tutte le varie ambientazioni del libro, ma ha portato a chiedermi se in 150 pagine, con tutte queste descrizioni, ci fosse spazio per una bella trama.

E la risposta è stata SI, assolutamente SI!

La trama viene sviluppata bene, e a tratti non lascia scampo; è incalzante e non ti permette di posare il libro senza aver letto altre 2/3 pagine.

Mi ha ricordato i racconti del terrore di Edgar Allan Poe, perchè ammetto ci sono stati dei momenti in cui, ripeto anche grazie alle minuziose descrizioni, mi sembrava di essere a fianco del protagonista, con il respiro che mancava quando mancava a lui.

L’ho divorato! E ne sono rimasta assolutamente soddisfatta.

Un romanzo esoterico, arricchito da frasi in latino con sotto la spiegazione, che racconta di un’eterna lotta tra la vita e la morte.

Ci sono dei colpi di scena che lo rendono veramente un buonissimo libro, assolutamente da leggere.

Non è un libro super conosciuto, come potrebbero essere quelli di altri autori, ma penso che sia allo stesso livello dei più grandi scrittori di Thriller.

Lo consiglio, e sicuramente leggerò altri libri dell’autore.

READandFUN360

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! A nome di questo profilo vengono infatti pubblicati la maggior parte dei contenuti realizzati dai membri della nostra community. Ti piace questa iniziativa? Entra a farne parte anche tu!

Altri libri che potrebbero piacerti…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.