Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! Entra a farne parte anche tu!

“Il mio splendido migliore amico” – A. G. Howard

Il mio splendido migliore amico è il primo libro di una trilogia (tetralogia se consideriamo l’ultimo libro che racconta spezzoni della vita dei protagonisti e avvenimenti accaduti durante lo svolgimento dei tre libri precedenti), scritto nel 2015 e di 406 pagine, di genere fantasy e young adult.

“Alice nel Paese delle Meraviglie” non mi è mai piaciuto da bambina, ma questo libro è fantastico.


Copertina de "Il mio splendido migliore amico"

Trama de Il mio splendido migliore amico

Alyssa discende da Alice, la bambina che ha ispirato il libro di Lewis Carroll, sua madre è stata rinchiusa in un ospedale psichiatrico e lei sente parlare gli insetti; è una realtà difficile da vivere, finché non scopre che tutto ciò che le accade deriva da una maledizione che c’è sulla sua famiglia proprio a causa della sua antenata: Alyssa dovrà tornare nella tana del coniglio per salvare sua madre e anche se stessa.

 

Recensione del romanzo

Alyssa è un personaggio interessante, è quasi una bambina quando inizia il romanzo (nonostante abbia sedici anni) ma durante il romanzo cresce e subisce delle trasformazioni – anche fisiche – che le fanno compiere delle scelte da persona adulta e altruista. Qui troviamo tutti i personaggi del libro di Carroll, anche se alterati, e la storia è posta sotto una nuova prospettiva che la rende assai più interessante. Poi c’è Jeb, il suo migliore amico ma fidanzato con la ragazza più ricca della scuola, lei è innamorata da sempre di lui ma non vuole dirglielo per non incasinarlo con i suoi problemi familiari.

 

ATTENZIONE, SPOILER!

Lui si presenta a casa sua la sera del ballo di fine anno, la sera in cui Alyssa deciderà di attraversare lo specchio per spezzare la maledizione e lui si troverà lì con lei, sostenendola e aiutandola fino a compiere un enorme sacrificio pur di salvarla. Vedremo la loro storia evolversi e tramutarsi finalmente da rapporto di amicizia e relazione e poi sperare in un loro ricongiungimento.

E poi c’è ovviamente l’adorabile cattivo, che agisce solo per salvaguardare se stesso ma che nonostante tutto è impossibile da odiare perché alla protagonista ci tiene; per chi conosce “The Vampire Diaries” lui è un po’ il Damon della situazione.

Un’altra cosa che ho adorato di questo libro è che la storia inizia subito, non ci sono pagine di spiegazioni e presentazioni, ma ti ritrovi subito al centro della narrazione e dopo scollarsi da quelle pagine sarà molto difficile. Consiglio assolutamente questo libro, a me è davvero piaciuto molto.

 

Vanessa Mele

90%
Splendido

Il mio migliore amico

Il romanzo appartiene al genere fantasy e young adult.

  • Voto redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Se non sei d'accordo, potresti decidere di lasciare il sito. Accetta Leggi altro