“Drammaturgia degli invissuti” – Cristaldi e Malaspina

^

Categorie

^

Voto redazione

Data di pubblicazione

2 Feb, 2020
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

Drammaturgia degli invissuti, di Giuseppe Cristaldi e Oliviero Malaspina, è un libro pubblicato da Fallone Editore, a settembre 2019.
Dopo averlo divorato, con voracità sentimentale, ho sentito il bisogno di rileggerlo, di assaporarne ogni storia, ogni parola.


Recensione Drammaturgia degli invissuti

Questo libro è un condensato di emozioni, a metà strada tra prosa e poesia. Ad attenderti il paradosso e il conforto di una ambivalenza quasi ontologica, di certo antropologica, tra lo stupore e lo sgomento, il pianto e l’estasi.

Malaspina e Cristaldi sono una torpedine marina, ti danno una scossa intellettuale ed emozionale molto forte. Se non fosse per quel rifugio di bellezza, quel porto sicuro di maestria e grazia al quale si può sempre approdare, la lettura di questo libro sarebbe un naufragio

Un naufragio di anime che si riflettono nella tua e la interrogano sulla sua dimensione più profonda e abissale. Uno sprofondare per riemergere con forza, come chi cerca disperatamente aria da respirare, ossigeno per una vita nuova e più autentica.

copertina drammaturgia degli invissutiIl racconto degli ultimi, il loro canto disperato di vita e di morte, emerge da queste pagine come un grido di lotta per un mondo altro e più umano. Come uno squarcio nella carne, doloroso e salvifico.

Tra gli invissuti troviamo il suicida, il malato terminale di cancro, le vittime sul lavoro, il migrante, la prostituta, le figlie stuprate, il tossicodipendente, lo sradicato. Coloro che soccombono, nella strenua lotta contro un potere cieco e implacabile.

Come se fosse una lunga canzone di Fabrizio De André, di cui tra l’altro Malaspina è stato l’ultimo grande collaboratore.

Le vicende sono ambientate per metà al nord e per metà al sud, a dimostrare che la sofferenza e l’ingiustizia hanno una omogeneità di fondo, profondamente umana.

Leggere questo libro è un imperativo, in un’epoca leggera e schiava della propria inconsistenza, come rimedio di bellezza e verità. Per tutti.

Prenda

Amanti dei libri

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! A nome di questo profilo vengono infatti pubblicati la maggior parte dei contenuti realizzati dai membri della nostra community. Ti piace questa iniziativa? Entra a farne parte anche tu!

Altri libri che potrebbero piacerti…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.