“Fuoco è tutto ciò che siamo” – Guido Saraceni

^

Categorie

^

Voto redazione

Data di pubblicazione

5 Feb, 2020
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

Romanzo d’esordio del prof. G. Saraceni, docente universitario, blogger di successo, sagace osservatore e castigatore dei nostri tempi. E’ un viaggio interiore fortemente vero e concreto, alla ricerca di quella scintilla che possa far osservare la realtà con occhi diversi.


Trama

Nell’arco di una giornata qualsiasi, tra le strade trafficate e gli edifici imponenti della città eterna, si diramano le vicende dei due protagonisti: il giovane liceale Davide Manfredi e il professore di filosofia Giulio Lisi. Amicizie, incontri, emozioni, passioni: tutto scorre su binari veloci, paralleli tra loro, vicini, ma equamente distanti. Da una parte il mondo degli adolescenti di oggi in continua ricerca di un posto nel mondo e di un’identità sociale, dall’altra i mille interrogativi di un adulto, capace di mettersi in discussione ogni giorno. Li accomuna il mondo della scuola che fa da sfondo alla storia, con i suoi innumerevoli difetti, ma soprattutto con il suo innegabile ruolo educativo e formativo, grazie soprattutto a insegnanti motivati e attenti alla crescita umana dei singoli studenti. In un momento di questa lunga giornata, le strade dei due protagonisti si incontreranno e ognuno avrà qualcosa da insegnare all’altro, ognuno si aprirà al domani con una scintilla accesa in più nel cuore.

“Quando hanno questa età sono come vasi di cristallo: basta che ricevano un colpo nel punto sbagliato per restare internamente incrinati. Ho sempre pensato che se riuscissi a aiutarne uno, solo uno, a non cadere al suolo, potrei essere certo di non aver vissuto invano. Sono in grado di farlo? Sarò mai all’altezza del mio ruolo?”

copertina fuoco è tutto ciò che siamoRecensione di Fuoco è tutto ciò che siamo

Nel romanzo riconosciamo subito lo stile diretto, scorrevole, ma incisivo che contraddistingue il prof. Saraceni, qui convogliato in attente descrizioni e sottili analisi psicologiche. I due protagonisti, che narrano entrambi in prima persona a capitoli alterni, sembrano staccarsi e distinguersi dai mondi a cui appartengono, mostrando un’originalità interiore spesso non compresa, ma viva e palpitante. Entrambi sono alla ricerca di qualcosa, di quell’ardore intenso e rassicurante che vibra nell’animo, illumina e riscalda, perché “fuoco è tutto ciò che siamo”.

[bs-white-space]

Antonella Covelli

Antonella Covelli

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Moglie e madre per amore, insegnante per vocazione. Nel (poco) tempo libero rimasto amo leggere e scrivere, passioni che coltivo sin da bambina. Sono affascinata da tutto ciò che riguarda l’arte e la cultura in genere e amo spaziare dal mondo classico agli autori contemporanei. Ho sempre la trama di un romanzo in testa…chissà quando riuscirà a prendere vita…

Altri libri che potrebbero piacerti…

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” è il secondo libro di Wilbur Smith appartenente al ciclo dei Romanzi egizi. Scritto nel 1995, è arrivato in Italia tramite Longanesi (collana Tea).

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.