“Il cammino dell’arco” – Paulo Coelho

^

Categorie

^

Voto redazione

Data di pubblicazione

7 Lug, 2019
loro-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

Un arco, una freccia , un bersaglio e una vita da raccontare : questo è Il cammino dell’arco, il racconto nato dalla penna di di Paulo Coelho nel 2017.

Bastano pochi personaggi per creare una trama avvincente, una storia che si lascia leggere con facilità e in poco tempo, ma che lascia un profondo insegnamento.


copertina de "Il cammino dell'arco"Trama de Il cammino dell’arco

Un giovane straniero si presenta in un villaggio cercando di Testuya, all’apparenza un semplice falegname , per mostrare la sua competenza nell’arte del tiro con l`arco, disciplina ormai caduta in disuso.

Nessuno nel villaggio conosce l’estrema perizia di Testuya in questa disciplina ed egli vuole continuare a rimanere nell’anonimato. Concede però al giovane di mostrare le sue abilità e al tempo stesso dà dimostrazione delle proprie, a patto che non venga mai rivelata la sua identità.

Questa sfida consentirà a Testuya di spiegare  il cammino dell`arco al suo giovane amico, che ha assisitito alla scena e ha accompagnato lo straniero.

L’arco e la freccia sono il pretesto per parlare del percorso della vita di ognuno, la perseveranza che occorre per raggiungere la precisione del tiro è sinonimo della costanza che serve nella vita di ogni giorno.

E così l’arco simboleggia la vita, la freccia rappresenta l’intenzione e il bersaglio è il fine da raggiungere.

Come ci si prepara al tiro è il modo in cui si affrontano le sfide di ogni giorno.

La spiegazione di cosa sia il cammino dell` arco consentirà a Testuya di raccontare la sua storia , il percorso che lo ha portato a diventare il migliore arciere del pianeta. Il tiro con l’arco è stata la medicina che ha consentito a Testuya di salvarsi dalla perdizione, imparando la disciplina e l`autoregolazione.

 

Il libro è probabilmente uno dei meno noti di Paulo Coelho, ma sicuramente uno dei suoi migliori. Chiunque stia attraversando un periodo di abbattimento o di smarrimento dovrebbe leggerlo, per riflettere sul proprio cammino dell’arco, che, come dice lo stesso Coelho, “è un cammino che non ha fine.”

 

[bs-white-space]

Danipoetessa

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Amo l'arte in tutte le sue forme: scrivo, dipingo e scatto foto. Adoro il mare e la montagna, il bosco è la mia casa, apprezzo le cose semplici e il silenzio, mi piacciono la musica e la poesia, vado pazza per i papaveri e i girasoli, adoro cucinare, leggere e sono donatrice di voce per la lettura di audiolibri. Sogno un giorno di vedere l'Africa. Non riesco a stare ferma un minuto...

Altri libri che potrebbero piacerti…

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” – Wilbur Smith

“Il settimo papiro” è il secondo libro di Wilbur Smith appartenente al ciclo dei Romanzi egizi. Scritto nel 1995, è arrivato in Italia tramite Longanesi (collana Tea).

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.