“Il diario di Jane Somers” – Doris Lessing

^

Voto redazione

5 stelle

Data di pubblicazione

1 Giu, 2021
diario-jane-somers-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

in viaggio

Nuove proposte - Valerio Mottin

copertina in viaggio

Un diario é un modo per riflettere sulla propria vita: è cosi che Jane Somers inizia a prendere consapevolezza della sua personalità e del suo mondo. “Il diario di Jane Somers” di Doris Lessing è arrivato in Italia nel 2014 tramite la Feltrinelli.

Trama de Il diario di Jane Somers

Giornalista di moda affermata, vicedirettrice di una rivista, icona di stile curata e attenta alla sua immagine, Jane Somers cerca sempre di rifuggire da tutto quello che può ricordare la vecchiaia, la malattia, il decadimento fisico e mentale, il dolore, negandone quasi l’esistenza.
Evita di assistere prima il marito e poi la madre gravemente malati, delegando la sua presenza , per non toccare con mano la sofferenza.
Improvvisamente nella sua vita entra Maudie, un’anziana signora, sola e cagionevole di salute. Inizia fra le due donne un rapporto di amore-odio: la voglia di Jane di rimediare in qualche modo alle sue mancanze precedenti accudendo l’anziana si scontra con l´orgoglio di Maudie nel non lasciarsi aiutare.
Ne nasce una splendida amicizia, fatta di racconti, di passeggiate , di cure ed assistenza non solo fisica : Jane diventa l´unica presenza certa e sicura nella vita di Maudie.

Era difficile camminare così piano. Di solito io vado velocissima, ma non lo sapevo, me ne accorsi in quel momento”.

Le due donne diventano indispensabili l´una all´altra e cosi la vita di Jane prende un` altra piega : la riflessione del diario e la presenza di Maudie impongono un nuovo stile di vita, tempi di lavoro più distesi e più attenzioni per l´anziana amica , le cui condizioni peggiorano.

 Tirami su, tirami su” – facendole capire di voler essere messa seduta nel letto.
In realtà Modie voleva essere abbracciata, toccata e non aveva il coraggio di chiederlo direttamente… desiderava affetto, vicinanza umana.

E di fronte a Maudie che lentamente sta morendo , Jane non scappa come aveva fatto con il marito e la madre, ma le sta accanto e riflette su quanto quel piccolo corpo scavato dalla malattia abbia forza di resistere e di attaccarsi alla vita

Maudie era gelata, era malata, era debole – ma sentivo qualcosa pulsare dentro di lei: la vita. Com’è tenace, la vita. Non ci avevo mai pensato prima…

Recensione

“Il diario di Jane Somers” è un racconto molto toccante e commovente . Doris Lessing dà vita un personaggio che, attraverso la presa di consapevolezza dei propri errori e delle proprie mancanze, vive una crescita interiore che la porta a diventare migliore e a guardare il mondo con lenti diverse :

“… d’altra parte alcune settimane fa io non mi rendevo nemmeno conto dell’esistenza degli anziani. I miei occhi venivano attratti dalle persone giovani, belle, eleganti, piacevoli, e “vedevo” solo quelle. Ora è come se un velo fosse stato steso su quelle immagini, e sopra il velo, tutt’a un tratto, ci sono i vecchi, i malati…”

Il testo è stato letto da Federica Fracassi nella trasmissione di Radio 3 “Ad alta voce”

Danipoetessa

Recensore

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Amo l'arte in tutte le sue forme: scrivo, dipingo e scatto foto. Adoro il mare e la montagna, il bosco è la mia casa, apprezzo le cose semplici e il silenzio, mi piacciono la musica e la poesia, vado pazza per i papaveri e i girasoli, adoro cucinare, leggere e sono donatrice di voce per la lettura di audiolibri. Sogno un giorno di vedere l'Africa. Non riesco a stare ferma un minuto...

Altri libri che potrebbero piacerti…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *