Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! Entra a farne parte anche tu!

“Il treno dei bambini” – Viola Ardone

Il treno dei bambini è un libro che ti avvinghia fin dalle primissime pagine, ma la cosa importante è che mantiene quel filo stretto con il lettore fino alle ultime. E questo, lo constatiamo spesso, non succede così di frequente nel campo letterario attuale.


copertina il treno dei bambiniAmbientazione e trama de Il treno dei bambini

Il libro si rifà ad un momento storico ben definito ma di cui poco si è parlato: dopo la seconda guerra mondiale, bambini del sud Italia, in questo caso di Napoli, vennero trasferiti in Emilia Romagna. In treno. Questi bambini furono accolti dalle famiglie del nord in modo che potessero vivere per un periodo curati, alimentati , sottratti quindi provvisoriamente ad una realtà di miseria.

Una delle ricchezze del libro è rappresentata dal racconto in prima persona di uno di loro, il protagonista Amerigo.

Ci lasciamo perciò prendere dal suo modo di vedere, dalla sua ingenuità, dalla percezione che hanno i piccoli del mondo che, lo sperimentiamo quotidianamente, non è la nostra e così abbiamo l’occasione di provare quella splendida sensazione che è lo stupore.

Recensione

Nella sua avventura Amerigo sperimenta, pagina dopo pagina, le novità che mai avrebbe immaginato esistessero, ma la linea dei due mondi, quello del nord e quello del sud non è poi così netta se ci mettiamo gli affetti che imbrigliano, da una parte e dall’altra. E allora quale scelta fare alla fine dell’esperienza? Restare nel mondo che l’ha cullato nella prima infanzia, pur con le sue contraddizioni, oppure spezzare i legami primari e decidere di buttarsi nelle opportunità che la vita sembra offrire? Non sveliamo certo la scelta di Amerigo. Sta al lettore assorbire, pagina dopo pagina, la tenerezza diffusa nelle parole, il sottile, efficace umorismo con cui il piccolo coglie le sfumature del mondo.

Lo stile con cui il libro è scritto, così curato, dove la lingua italiana è trattata con profondo rispetto è un altro pregio di questa storia.

Loretta Casagrande

100%
Consigliato

Il treno dei bambini

A persone di tutte le età, senza distinzioni

  • Voto redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Se non sei d'accordo, potresti decidere di lasciare il sito. Accetta Leggi altro