Taccuino, tacquino o taqquino: come si scrive?

come si scrive taccuino - grafica
7

Scorri fino al contenuto...

Come si scrive taccuino? La versione corretta potrebbe essere confusa con tacquino o taqquino, ma l’unica forma accettata è la prima.


come si scrive taccuino - grafica

Come si scrive taccuino? E cosa significa?

La definizione, direttamente da treccani, lo descrive come: Taccuino (taccüino) è un sostantivo maschile, derivato dall’arabo taquīm, lat. mediev. tacuinum. Significa libricino con fogli bianchi per appunti. Un esempio:

Ho segnato la data del mio prossimo esame e le domande che il professore è solito fare sul mio taccuino, così non me ne dimenticherò.

In verità non è difficile ricordare quale sia la forma giusta, del resto esiste una sola eccezione nella lingua italiana che prevede la doppia “qq”, ovvero la parola soqquadro.

E allo stesso modo esiste solo la parola taccuino che prevede l’utilizzo di una doppia “c” seguita dalla “u”: “ccu”. Perciò d’ora in poi, quando ti chiederai come si scrive? Ricorderai la risposta.

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Amanti dei libri è una community, una famiglia gestita da appassionati di lettura e scrittura e destinata, appunto, agli amanti dei libri! A nome di questo profilo vengono infatti pubblicati la maggior parte dei contenuti realizzati dai membri della nostra community. Ti piace questa iniziativa? Entra a farne parte anche tu!

Altri contenuti che potrebbero piacerti…

Il complemento di vocazione

Il complemento di vocazione

Il complemento di vocazione o vocativo indica qualcuno o qualcosa a cui ci si rivolge in un discorso diretto.

Il complemento di esclamazione

Il complemento di esclamazione

Il complemento esclamativo o di esclamazione è rappresentato da formule esclamative che esprimono un’emozione o un sentimento.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.