Davide Bernardin

Davide Bernardin è nato a Feltre (BL) e vive a Bologna; ha trascorso gran parte della sua vita a Tonadico, nella valle di Primiero (TN). Laureato alla magistrale in Letterature euroamericane all’università di Trento, lavora come insegnante. Amante del rock’n’roll classico e orecchiabile, e della lettura intima e avvincente, dedica parte del suo tempo libero a scrivere canzoni, poesie e romanzi. Nel giugno 2020 pubblica il poema "Viaggio nel tempo - Tirannia, amore e ribellione", e nel maggio 2022 pubblica "Quella casa in fondo alla pianura", un romanzo storico ispirato in parte alla storia vera della famiglia di Cain Wall, schiavi statunitensi ignari per moltissimi anni dell'abolizione della schiavitù. Riguardo alla lettura, i generi che predilige sono i romanzi storici e quelli thriller/suspense.
“Fiore di roccia” – Ilaria Tuti

“Fiore di roccia” – Ilaria Tuti

Le Alpi carniche fanno da cornice a un romanzo che porta alla luce delle figure dimenticate dalla storia: quelle delle portatrici che operarono sul fronte a fianco dei soldati regi, e che diedero un apporto essenziale durante la grande guerra.

“L’angelo di Monaco” – Fabiano Massimi

“L’angelo di Monaco” – Fabiano Massimi

"L'angelo di Monaco" (Longanesi  2020) di Fabiano Massimi è un thriller storico intrigante e quanto mai documentato, che si rifà a un episodio di cronaca nera accaduto a Monaco di Baviera nel 1931: il caso irrisolto di Angela Maria Raubal (detta Geli), nipote di colui...

“Oceano” – Francesco Vidotto

“Oceano” – Francesco Vidotto

Sullo sfondo delle Dolomiti bellunesi, una storia a firma di Francesco Vidotto emoziona, tocca e fa riflettere. È la storia di Oceano, un uomo che la vita a messo a dura prova, ma che gli ha permesso di cogliere quei pochi frutti presentatisi davanti. La passione per...