Adelaide Landi

Mi piace leggere sin da quando ero bambina, nei ricordi più belli della mia infanzia ci sono libri con copertine colorate: Heidi è stato ovviamente il primo, poi Piccole donne e tutti i seguiti (di cui ricordo poco, i seguiti di un capolavoro deludono sempre), Il giardino segreto. La penna mi ha sempre chiamato almeno quanto i libri, ma non me ne sono accorta finché per caso o semplicemente perché era giunto il momento che io lo capissi, mi è stato chiaro che adoro scrivere almeno quanto adoro leggere. Mi piacciono i romanzi storici, penso che capire quello che è stato aiuti a comprendere quello che è. Scelgo un libro da leggere se penso che la sinossi stia cercando di dirmi qualcosa, in ogni libro c'è un messaggio che spera di raggiungere al più presto i suoi destinatari.
Bilanci

Bilanci

“Un altro sabato sera è arrivato, con tutti i bilanci che si porta dietro e i conti non quadrano nemmeno stasera”…

Vergogna

Vergogna

Nel racconto “Vergogna”, Adelaide Landi racconta di una scena che avviene quotidianamente: la richiesta di aiuto, il senso di impotenza.

“Insciallah” – Oriana Fallaci

“Insciallah” – Oriana Fallaci

Insciallah è un romanzo del 1990. Tradotto in 22 paesi, è uno dei più famosi di Oriana Fallaci. Trama Insciallah Ambientato durante gli anni della guerra civile libanese, nel romanzo si narrano le vicende di alcuni militari italiani a Beirut. Dopo un terribile...

“I buoni vicini” – Sarah Langan

“I buoni vicini” – Sarah Langan

Pubblicato in Italia da Sem nel 2021, “I buoni vicini” di Sarah Langan è un romanzo che consigliamo a chi ama fare a pezzi le apparenze e guardare la realtà dritto in faccia.