“Cattedrale” – Raymond Carver

^
^

Voto redazione

4 stelle
" value="button"]

*Per maggiori informazioni Termini & Condizioni

carver-cattedrale-copertina
7

Scorri fino al contenuto...

Connessione con l'aldilà

Un libro di Aversano M. Lolita

Bestseller N. 1 No Strings Attached
Bestseller N. 2 Fu sera e fu mattina
OffertaBestseller N. 3 Scheletri
Bestseller N. 4 Cambiare l'acqua ai fiori
Bestseller N. 5 21 lezioni per il XXI secolo

Ultimo aggiornamento 2020-10-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

In biblioteca ho trovato l’edizione 2010 della raccolta di racconti “Cattedrale” di Raymond Carver. È la prima volta che leggo qualcosa di questo autore, che avevo in lista. Mi sono ritagliata l’opportunità per partecipare alla #inkbooksreadingchallenge2020 perché chiedeva, tra i vari punti, di leggere un libro presente sulla loro pagina Instagram. Insieme a Brianna Carafa, Giovanni Arpino e alcuni altri, Carver è uno dei regali più belli che mi sia arrivato da una challenge.


Trama di Cattedrale

carver-cattedrale-copertinaI dodici racconti di “Cattedrale” sono stralci di quotidianità. Solo in apparenza sono racconti inconclusi come quelli di “Gente di Dublino”, a cui ho pensato all’inizio. In Carver, quando arriviamo alla fine del racconto ci rendiamo conto che qualcosa è successo, qualcosa è passato, e i protagonisti sono pronti per andare oltre, in qualche modo.

Ecco che una coppia perde tragicamente il figlio e un’altra si pente di averlo fatto. Una coppia cerca una riappacificazione inconciliabile che sembra passare per l’intimità di un aiuto contro il mal d’orecchie, mentre un’altra sfiora un tradimento. Incontriamo donne e uomini che riescono a restare a galla grazie all’alcool e allo stesso tempo se ne devono liberare, coppie che si lasciano nonostante tre figli da accudire e coppie che restano insieme nonostante tutto.

Recensione

“Leggete ogni cosa che Carver ha scritto” è il monito di Salman Rushdie che la mia edizione Mondadori riporta in copertina. Obbedirò volentieri. Dopo aver terminato questa raccolta ne ho sentito la mancanza per diverse mattine. Avevo sempre sentito citare Carver come esempio di pulizia ed essenzialità e forse temevo di incontrare materiale scarno e insoddisfacente, che mi portasse esperienze incomplete come con Chandler e Steinbeck, il cui modo di raccontare mi ha lasciato con qualche incomprensione nei confronti delle azioni in corso.

Carver invece non mi ha lasciato dubbi mai e gli sono stata grata. Azioni e reazioni sono sempre limpidi senza essere didascalici. Sono efficaci, chiari. L’introspezione riesce a convivere con lo “show don’t tell”, la linearità con il cinismo. I dolori sono presentati con una narrazione impermeabile ma non insensibile.

Quello di Carver secondo me è un invito a guardare le cose cercando particolari e nuove angolazioni fino a stupircene. Lo leggo nel racconto che dà il nome alla raccolta, “Cattedrale”: per mostrare una cattedrale a un cieco essa viene disegnata, ma i ruoli si invertono e il disegnatore finisce per essere sorpreso lui stesso dal suo disegno, a occhi chiusi.

Leggerò ogni cosa che Carver ha scritto.

Cristina Mosca

Recensore

Bestseller N. 1
No Strings Attached
Rocca, Laura (Author)
2,99 EUR
Bestseller N. 2
Fu sera e fu mattina
Follett, Ken (Author)
16,99 EUR
OffertaBestseller N. 3
Scheletri
Zerocalcare (Author)
19,95 EUR
Bestseller N. 4
Cambiare l'acqua ai fiori
Perrin, Valérie (Author)
11,99 EUR
Bestseller N. 5
21 lezioni per il XXI secolo
Harari, Yuval Noah (Author)
9,99 EUR

Ultimo aggiornamento 2020-10-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it è una grande community di appassionati lettori. Vuoi farne parte anche tu?

Altri libri che potrebbero piacerti…

“La strega” – Camilla Läckberg

“La strega” – Camilla Läckberg

“La strega” è il decimo libro della serie de “I delitti di Fjällbacka”, scritto nel 2017, composto da 679 pagine e appartenente al genere giallo. Abbiamo recensito anche altri libri di Camilla Läckberg: Il domatore di leoni, Tempesta di neve e profumo di mandorle, Il...

“L’apprendista” – Gian Marco Villalta

“L’apprendista” – Gian Marco Villalta

Immaginate un teatro. Quando si apre il sipario appaiono due scenografie: da una parte l'interno di una chiesa, dall'altra la sacrestia.Oppure, se volete figuratevi la prima,  solo la chiesa; nella scena successiva apparirà la sacrestia. Due i personaggi...

“Le gratitudini” – Delphine de Vigan

“Le gratitudini” – Delphine de Vigan

È la storia di  Michka, un'anziana donna, anzi, come dice lei, "una vecchia...è bello dire i vecchi. Ha il merito di essere fiero e tondo". Già perché Michka non ha mai usato le parole a caso, proprio lei che per lavoro doveva leggerle, valutarle, sistemarle. Però ora...

“Il gioco di Ripper” – Isabel Allende

“Il gioco di Ripper” – Isabel Allende

"Il gioco di Ripper" è il primo romanzo thriller scritto dall'autrice Isabel Allende e pubblicato nel 2013. Trama Il romanzo è ambientato ai giorni nostri, nella città di San Francisco, e ha per protagoniste 2 donne, madre e figlia, molto diverse tra loro: Indiana, la...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 5 =