Psicologico

Vorresti scrivere una recensione?

amantideilibri.it diventa ogni giorno più grande!
Entra a farne parte anche tu, scopri come inviare una recensione:

Raccolta di articoli sul romanzo psicologico. In particolare recensioni di romanzi psicologici.

Cos’è il romanzo psicologico?

Il romanzo di genere psicologico nasce tra l’Ottocento e il Novecento. Un periodo caratterizzato dal susseguirsi di guerre che fecero chiudere l’uomo nella propria interiorità e che fece avvertire una forte esigenza di realismo.

La risposta letteraria a queste esigenze fu appunto il romanzo psicologico. Con gli anni il genere ha subito un forte processo di evoluzione. Ma una caratteristica che permane è che in genere questo tipo di romanzo non ha una forte trama, perché si concentra in particolar modo sui processi mentali dei personaggi.

I protagonisti, più che i personaggi in sé e le loro azioni, sono proprio le loro menti, i loro meccanismi psichici.

I migliori romanzi psicologici

Naturalmente qui subentra il gusto personali, ma tra i romanzi psicologici degni di nota non possono mancare:

  • La coscienza di Zeno di Italo Svevo (1923)
  • Uno, nessuno, centomila di Luigi Pirandello (1926)

Due scrittori che furono pure influenzati dalle nuove scoperte della psicoanalisi di Freud. Altri autori da citare sono James Joyce, Gustave Flaubert, Oscar Wilde, Gabriele D’Annunzio e Dostoevskij.

Le caratteristiche del romanzo psicologico

Oltre ad una trama un po’ più lenta e meno presente. A livello tecnico si può attenzionare la particolare abbondanza del discorso diretto e indiretto libero. Un vero e proprio flusso di coscienza. Persino il monologo.

Seguono le recensioni e le analisi di alcuni romanzi psicologici.

copertina Phobia di Wulf Dorn

“Phobia” – Wulf Dorn

Phobia è uno psycothriller misto a un giallo. L’autore è il celebre Wulf Dorn. Un romanzo spaventoso, adrenalinico, ma che fa riflettere.

copertina addio fantasmi

“Addio fantasmi” – Nadia Terranova

"Addio fantasmi" si presenta in modo promettente; i conti in sospeso col passato sono caratteristica comune per potersi immedesimare nella storia. Però, proseguendo la lettura, viene da pensare che...
copertina fiori sopra l'inferno

“Fiori sopra l’inferno” – Ilaria Tuti

Recensione di Fiori sopra l’inferno, dell'autrice Ilaria Tuti. Edito da Longanesi, pubblicato nel 2018. Appartiene al genere thriller psicologico. Conta 366 pagine. Un paesaggio innevato e il vento...
Il “gotico” di Julia Kristeva: l’abbietto

Il “gotico” di Julia Kristeva: l’abbietto

Qualsiasi analisi del termine “gotico" evocherà inevitabilmente le terminologie correlate: l'"abbietto", il “grottesco" e il “perturbante". Per sua stessa natura, il gotico contiene elementi di ciascuno di questi termini, pur mantenendo un carattere separato e molto...

“Presenza oscura” – Wulf Dorn

“Presenza oscura” – Wulf Dorn

L'ultimo pensiero lo ricorda bene: aveva paura. una paura terribile. “Mi chiamo Nikka. Ero stata uccisa. Ma questo era solo il principio”. Più chiaro di così e più improbabile, allo stesso tempo, non si può nel prologo del nuovo titolo di Wulf Dorn “Presenza oscura”...

“Stoner” – John Williams

“Stoner” – John Williams

Il romanzo Stoner di John Williams, edito nel 1965, è stato pubblicato da Fazi nel 2012. Libro consigliato a chi sa quanto la conoscenza cambi le persone, non sempre in meglio. Trama Siamo nello stato del Missouri nei primi anni del novecento, William Stoner è un...

“Lolita” – Vladimir Nabokov

“Lolita” – Vladimir Nabokov

Trama Lolita La storia tratta dell’attrazione insana che Humbert Humbert nutre nei confronti di Lolita, una ragazzina dodicenne, con la quale intreccia una relazione d’amore violento e morboso, mettendo a nudo la sua natura più nascosta, gli istinti più reconditi e...

“Quiet. Il potere degli introversi” – Susan Cain

“Quiet. Il potere degli introversi” – Susan Cain

Sin da quando ero molto piccola, mi sono sempre sentita diversa rispetto agli altri bambini. Mi piaceva stare da sola, preferivo ascoltare invece che parlare, odiavo e odio le feste con troppe persone che mi mettono a disagio, odiavo essere al centro dell’attenzione....

“La ragazza che rubava le stelle” – Brunonia Barry

“La ragazza che rubava le stelle” – Brunonia Barry

La ragazza che rubava le stelle è il secondo romanzo della scrittrice Brunonia Barry, famosa per i suoi libri ricchi di mistero, suspense e magia. Trama La ragazza che rubava le stelle A tredici anni Zee Finch passava le notti in mare aperto a guidare barche rubate, e...

“Sorella, mio unico amore” – Joyce Carol Oates

“Sorella, mio unico amore” – Joyce Carol Oates

Ho dovuto lottare contro le note (poco sensate, a mio avviso, in un libro che è un flusso di coscienza...) e contro qualche pagina di troppo. Alla fine, però, ha vinto Mrs Oates con questo suo romanzo che ti trascina all'inferno pagina dopo pagina. Quelle di seguito...

“Misery” – Stephen King

“Misery” – Stephen King

Misery è un romanzo thriller scritto da Stephen King e pubblicato nel 1987, vincitore del Premio Bram Stoker. Dello stesso autore abbiamo recensito anche " Laurie", “The Dome“, “Carrie, lo sguardo di Satana“, “Pet Sematary“, “On writing”, "Revival", "Incubi e deliri"...